Archive for the ‘alitalia tu mi turbi’ Category

calcidica vs alitalia
giugno 25, 2008

questa è la calcidica

ci sarebbe da vedere Buchettino il 19 e 20 luglio ma la mia compagnia di bandiera crede che siamo tutti fessi. così resto in Calcidica a fare i bagni.

Video di Natale
dicembre 19, 2007

questo video è per tutti quelli che si deprimono sotto le feste, per chi non ha la ragazza e vede le pubbicità dove la gente si ama, per chi è a dieta e -ahimè- ingrasserà, per chi non riceve mai regali adeguati alla propria indole, per chi litiga con gli impiegati del comune e si domanda perchè, perchè questi imbecilli guadagnano più di me? perchè è l’Italia baby. e domani arrivo (speriamo, è un volo Alitalia).

Un post trist
giugno 29, 2007

Comprai online un biglietto A/R roma salonicco, era il venti ottobre faceva ancora caldo e quel giorno passai i confini nazionali per andare a vivere in grecia, scelsi di trasportarmi in suolo ellenico con un aereo, un aereo dell’alitalia. Era un biglietto aperto e di colore bianco verde.

Ieri telefono al callcenter (greco). Iasas echo ena issitirio aniktò ia tin italia ta itela na ghiriso stin avgustos (traduzione salve ho un biglietto aperto per l’italia vorrei ritornare per il mese d’agosto) mipos echete mia stasi parakalò; (per caso avete un posto per favore?), la parte in greco finisce qui che era solo per fare la fica ma non c’entra nulla con il resto.

La signorina greca mi dice (in greco) che io non sono mai partita che dal computer non risulta nulla il mio nome non esiste che secondo l’alitalia io il venti ottobre potevo starmene a fare che ne so io un aperitivo o a guardare la televisione, faccia lei ma a fiumicino non è mica venuta oppure si ma si è fatta che so io un aperitivo o un giro in libreria ma il check-in quello no.

Protesto ma protesto male che in greco non mi viene bene dico qualcosa tipo questo non è verità augh. La signorina del call center sa il fatto suo e incalza: ah si? allora mi provi quel che dice, l’ha conservata la carta d’imbarco? No? E allora mi spiace ma ha ragione l’alitalia.

Io però il biglietto me lo ricordo benissimo era bianco e verde e sopra c’era scritto il mio nome, il mio fidanzato può testimoniare.

Ma la signorina mi spiega (in greco) che l’alitalia è una compagnia seria e che ci vuole la prova documentale, ci vuole.