Love kills

Giada.
Amava il mio lato rock fresco ed ingenuo, le selezioni dissociate con Janis Joplin e Fausto Leali che confezionavo per lei. Avevo anche convinto mia madre a comprarmi un Technics 1200 così rinunciando alle vacanze estive.
Non si può avere tutto nella vita, tesoro.
Nell’ultima primavera del liceo io e Giada ci eravamo messi insieme baciandoci con gli occhi chiusi sotto un acero.
Quel pomeriggio era scivolato veloce ed il tempo con lei sembrava finire sempre troppo presto. Avevo riaperto gli occhi, già erano passati tre mesi.
Tre mesi di risalite lungo tutti i diciassette tornanti che ci separavano -Giada era di Valle Scappuccia così ogni giorno prendevo il motorino ed andavo da lei. Cercavo di portare la nostra relazione ad un livello, diciamo, superiore; non importava quanto ghiacciate potessero essere le mie palle -che provatevi voi a fare Fabriano/Valle Scappuccia a Marzo- io avevo la tenacia ormonale che mi sosteneva.
A giugno finalmente avevo percorso per intero la discesa della sua gonna ed ero riuscito a conquistare un lembo di pelle.
Giada si era irrigidita, io già inesperto di mio non avevo saputo che senso dare a quel rigor mortis.
Che faccio? Continuo? È timida, non vuole?
Avevo sentito sotto di me quell’incastro di ossa dure minacciarmi ed ero entrato nel panico.
“Giada?”.
Lei non parlava, se ne stava con la bocca serrata e gli occhi chiusi ad attendere l’ineluttabilità del cazzo. Così avevo imboccato la via che credevo più semplice per uscire da quel punto morto.
“Io ti amo”.
Certo che in quel deserto fallico, dove solo il mio pene s’erigeva in mezzo ad un tragico nulla, una cosa del genere l’avrebbe convinta.
Invece il sabato successivo Giada mi aveva lasciato davanti ai campi di lavanda: “Mario sono confusa, lasciami del tempo per capire. Achille dice che in questi casi è meglio rallentare”.
“Chi cazzo è Achille?”.
Poi era arrivato l’esame di maturità ed io avevo fatto una scena muta da manuale, stavo soffrendo come un cane e nessuno doveva avere dubbi a riguardo.
E quando l’estate tutti erano partiti per la Costa Azzurra avevo pensato beh almeno ho il giradischi.
Che nello straripante mortorio della mia vita, solo la musica m’aveva dato soddisfazioni vere, eppoi quel lato rock poteva tornarmi utile anche in futuro.
Coltiva la passione, m’ero detto.
Poi invece, quando ero finito a cantare every time you go away ad occhi chiusi avevo capito che era arrivato il momento di finirla lì con la parentesi rock.

Annunci

12 Risposte

  1. signorina ma lei è un uomo?

    • io sono un vero uomo

      • mica una femminuccia

  2. Io lo seppi chi e’ Achille, c’est facile, e’ l’amico del cuore. Io modestamente lo fui a suo tempo e ne ebbi grande soddisfazione, una donna che si confida con te e’ quasi piu’ tua che se te la fossi trombata (francesismo). Anzi, togliamo il quasi. Certo non tutti sono in grado di apprezzare come merita l’amicizia femminile e si accontentano della trombata suddetta: de gustibus non est disputandum.

    • ha ragione, quelli che s’accontentano sono dei volgari primitivi

  3. “Beh, io almeno c’ho il giradischi”: mi si è crepato il cuor :-((((

  4. perchè è zenzibbile

  5. non è che uno si accontenta della trombata, è che sono loro ad accontentarsi dell’amicizia.

    • loro sono le donne? perchè se così fosse beh sappiate che non ci piace la generalizzazione maschilista, ziamo perzone prima che donne!!!

  6. si, ma solo le donne che si accontentano dell’amicizia.

    • no caro amico non sono d’accordo parli da uomo ferito

      • si dice “sfigato”: sarà meno nobile, ma è più sincero 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: