Circle of love

Con un tempismo piacevole quanto un cactus su per il culo lui entra con la sua migliore faccia da adesso ti faccio vedere. “Dobbiamo chiarire”.
Occristo no, avevo appena messo Maria De Filippi ora mi disturbi, chiariamo dopo magari. E assume tutte le posture di chi ha smesso di subire donna ma il fatto è che, vedi, in questo momento tra te e Maria io scelgo Maria, la vita è dura già abbastanza.
Non è che ho abusato, no. Non è quella storia in cui gliene abbiamo fatte così tante che alla fine lui va fuor di coppa, obbravo, te lo direi anch’io non fosse che hai sbagliato l’interpretazione. Lui interpreta come una fichetta qualsiasi, diobono non c’è più religione. No. E’  più semplice, Maria te lo saprebbe spiegare meglio di me. E’ che dopo un certo numero di anni la convinzione va in prescrizione -una roba così veloce che Berlusconi si sta masturbando mentre assiste a questo sfacelo.
Lui crede che sia il momento di tirare fuori il testosterone, di reagire, del resto quando mai una convivenza ti lascia indenne?
“Tu hai detto tu hai fatto io ho sbagliato solo una volta”.
I corteggiatori sono spavaldi, c’è anche un principe.
“Mentre tu hai sbagliato tutto il giorno”.
Fossi un uomo ora caccerei un rutto, è un principe -dice- ma vuole solo essere se stesso.

Annunci

4 Risposte

  1. ma anche circus of love

  2. e a volte solo circus

  3. terribile, lo maltratti per guardare la defilippa.

  4. sempre meglio che maltrattare Maria per stare a sentire lui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: