è stata una cosa da poco la giovinezza

Anni: quarantadue oggi.
Tutti mi chiamano, mi dicono auguri Adriana! Ci vieni stasera al ristorante giapponese?
Ma non so, rispondo io.
Nella mia età di mezzo, cosa vengo a fare.
Che senso ha uscire adesso che la mia pelle è un laghetto ghiacciato e teso dall’acido ialuronico?
Sono ancora bella?
Quanti uomini ho beffato col mio piglio da ninfetta.
Mi sembrava di esser scivolata sulla mia età, avevo questa serie nevrotica di fidanzati giovani; una matassa d’affetti fatta di ragazzini senza peli e troppo melensi, di ex fidanzati rigidi, di piscina e discoteca, magrezza e minigonne.
Percorrevo le giornate sulla superficie levigata di una gioventù tardiva probabilmente ma comunque bene accetta, scoppiata all’improvviso sopra la pelle e generatrice di una corsa degli eventi elementare e spensierata.
E sempre mi lagnavo che ero stanca che avevo bisogno di riposo, di stare lontana per un po’ dalle scene, imbruttirmi, restare con i miei cinque chili di troppo, essere depressa e quarantenne.
Poi stamattina mi son vista il culo allo specchio.
Un culo di merda.
No.
Non sono bella.
Riposo un cazzo -mi son detta infilando una siringa di botulino sulla chiappa- che ci facevo dentro casa quando non avevo ancora la pelle ispessita dall’esposizione solare prolungata?

E’  stata una cosa da poco la giovinezza.

Annunci

25 Risposte

  1. ouch! ci ho rivisto alcune mie conoscenze…

  2. bello.
    cos’ è l’immagine dell header?

  3. Pierre de Ronsard FTW

    • lei mi cripta troppo i suoi commenti, io son stupida e poco donna di mondo, lo sa quanto ci ho messo a capire cosa significa FTW?

      • noi montanari sappiamo un sacco di roba

  4. Bloody header!
    Volevo solo dirti: mi piace molto come scrivi.
    A rileggerti.

  5. È raggelante!

  6. sono d’accordo con Lei.

  7. acido ialu che? una specie di lsd che da le visioni?

  8. no, magari (Lei però di creme e prodottini non sa veramente niente, si vergogni!)

  9. ma no beh, c’è la crema dei bomboloni, quella dei bignè…

  10. si vergogni

  11. non ci penso nemmeno e do l’assalto alla saint honorè

  12. cosa da poco, dice. per questo passa in fretta?

  13. Una volta per il culo di merda bastavano un po’ di cartigienica ed un buon bidet. Vedi un po’ come cambiano le cose.

    • oggi è inaccettabile: serve bo-tu-li-no

  14. Accettala quest’età ! Io l’ho passata da un pezzo (sono un maschietto, non una bellezza che cerca l’eternità) e ti posso dire che anche a 50- 60 anni si possono vivere esperienze piacevoli. Non ti fare troppi problemi: c’è gente che apprezza più una figura simpatica che non una bonona che si piange addosso.

    • la ringrazio sig.orso dal profondo del mio cuore, la sua saggezza tuttavia non è riuscita a scalfire l’ispessimento cutaneo e mi trovo a reiterare a tutto il mondo il mio disagio. (sob)

  15. Gentile signora Pattymeet, ma:

    1) e’ lei la Adriana come sembrerebbe, o viceversa
    2) trattasi di immedesimazione letteraria in caso umano puramente immaginario e/o
    3) resoconto di confidenze amichevoli altrui (es: cara Pattymeet, oggi sono a terra, mi sono vista allo specchio e c’avevo un x di m) o ancora
    4) propalazione a mezzo blog di malignita’ su tale Adriana (lo sai Pattymeeet che l’Adriana si fa le siringhe di botulino perche’ c’ha un y sempre di m)?

    Anzi, mi correggo e derubrico la 4) a dovere di cronaca perche’ la riconosco esente da malignita’, anzi esempio di bonta’ come nel caso pregresso del povero Fuccio e dell’orrendo Ricky in attesa di diventare povero pure lui.

    Bene, qualora la risposta esatta fosse la 1) non si affligga piu’ di tanto, ci sono molti intenditori che sanno apprezzare nell’essere femminile il tanto di bello che c’e’, sorvolando su piccole magagne che lasciano il tempo che trovano.

    Io no, a me piace la chiappa soda, ma mi condanno vivamente per questo segno di immaturita’ interiore.

    • gentile ed affezionato,
      non posso svelare il mistero che circonda questo blog. capisce, tutti ormai si stanno domandando ma e’ lei oppure no la protagonista delle sue fantastiche storie? stanno letteralmente impazzendo e questa agitazione nutre il mio gia’ grasso ego, per cui penso che terro’ il segreto di stato sulla mia vera identita’.
      quanto al suo debole per la chiappa soda si vergogni, noi donne abbiamo un’anima perdio!

  16. le chiappe vanno e vengono

  17. sì ma le mie vanno e basta signorina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: