alcune cose successe a sofia e anche altre

overbookning

quando si dice overbooking.

per sentirci viaggiatori cazzuti e non dei rammoliti vacanzieri, prenotiamo l’ostello più scrauso di sofia.
andiamo a fare il ceck-in” ci dicono i nostri uomini appena arrivati voi donne restate pure in macchina a riposarvi, sfortunate creature delicate e fragili. pensiamo a tutto noi”.
impiegato dell’ ostello più scrauso di Sofia: ah, siete in ritardo“.
i nostri uomini: eh, un po’. ci scusi”.
impiegato dell’ ostello più scrauso di Sofia: “eh. comunque si son rotte tutte le tubature, la vostra stanza ormai è andata.  adesso vi porto da un amico mio”.
“i nostri uomini: “ah, meno male. grazie. che culo”
“impiegato dell’ ostello più scrauso di Sofia:”il pagamento è  in anticipo”.
i nostri uomini: “ma certo, ci mancherebbe”.
tornati tuttavia alla macchina non trovano ad accoglierli calorose le loro donne, ed anzi queste avanzano insulse pretese da femminuccia: “dovevamo prima vedere il nuovo ostello”. “chissà dove ci porterà il bulgaro?”. “non avrete mica pagato in anticipo?”.
allora poi abbiamo scoperto che meno male ad aver cambiato ostello, che in confronto al nuovo, il vecchio era strafighetto e allora poi non saremmo mai riusciti a fare i viaggiatori cazzuti.

altre cose che son successe:
1. al mercatino c’era una matrioska di berlusconi con dentro d’alema. ci son venuti fuori dei commenti intelligentissimi tipo “è come il cavallo di troia” “già. o il serpente in seno”.
2. ci han messo le ganasce alla macchina ma la multa era di cinque euro. allora abbiam fatto i grossi “ah ah, che multa di merda”.
3. i bulgari si rubano tra loro la corrente con dei cavi abusivi. allora abbiam rifatto i grossi “tanto se li beccano la multa sarà cinque euro. ah ah”.
4. con l’alfabeto bulgaro, una poliglotta come me, fa un po’ di confusione. infatti, se in greco la H è una i, in bulgaro è una enne, mentre la enne bulgara, anche se è una enne al contrario, è in realtà una E. la C che in greco non esiste, in bulgaro è una esse. il 3 pensate è la Z!
5. al teatro nazionale c’era un concerto dei ricchi e poveri.

qui le foto.

Annunci

5 Risposte

  1. Che avventurieri!

  2. viaggiatori cazzuti

  3. Coraggiosi, senza dubbio.

  4. belle le foto

  5. […] alcune cose successe a sofia e anche altre quando si dice overbooking. per sentirci viaggiatori cazzuti e non dei rammoliti vacanzieri, prenotiamo l’ostello più scrauso di sofia. “ andiamo a fare il ceck-in” ci dicono i nostri uomini appena arrivati “ voi donne restate pure in macchina a riposarvi, sfortunate creature delicate e fragili. pensiamo a tutto noi”. blog: gallivant | leggi l'articolo […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: