la collega cacacassi, sempre lei.

sicchè ora la troia della mia collega è passata a farmi la morale crassa e pedante; prima mi dice che ormai sono sposata, che è ora di  smetterla con le ore piccole  -e va bene, sei cretina- dico io, sorridendole da distanze siderali. e me ne fotto.

poi mi dice che son casinara che guarda come li tengo i fogli nei fascicoli, senza nessun ordine logico -puttana- dico io -ma son scritti in italiano,  tu sei greca ricordi? cosa minchia ne sai se c’è una logica o no? (ovviamente no che non c’è, io ammatasso a cazzo,  la mia è una rinfusa di protesta -troia- lo faccio per farti impazzire).

oggi la deficiente mi dice di prenderci quando butto la spazzatura dentro al sacchetto, io mi difendo che il sacchetto non era stato posizionato bene  che non coincideva coi margini  del cestino -stavolta soccola non è colpa mia- allora la cacacassi ha capito che bisogna prendere seri provvedimenti con la donna delle pulizie.  e se l’è segnato in agenda.

Annunci

5 Risposte

  1. povera donna delle pulizie

  2. ma la collega (troia, cretina, puttana, greca, deficiente, soccola e cacacassi) non lavora mai?

  3. dede, meglio a lei che a me.
    lord, la soccola ha la qualifica di mobbizzatrice. questo fa. la soccola.

  4. picchiala e minacciala.

  5. assumerò due loschi figuri, che faccian loro il lavoro sporco per me

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: