tutto per un gadget

– “di’, ti piacerebbe fare pubblicità per noi?”.
– “uhm”. ma siamo matti? io sono una di quelle snob che, figurati, se ora mi metto a strumentaliz_
– “se ci stai ti facciamo un regalo”.
– “accetto”.
– “bene”
-“bene”.
– …
– “e, dimmi, di che si tratta?”.
– “allora, praticamente è un concorso, una roba fica, vedrai, il concept è il seguent_”
– “alt! frega niente del concept a me (ma a voi si che qui si fa pubblicità ed io mi devo guadagnare il regalo) intendevo, di quale regalo si tratta?”.
– “ehm, di un reggiseno a balcocino”.

fantastico. oh si un reggiseno a balconcino, è proprio quello di cui avevo bisogno.  gadget: tu mi servi. son due giorni che ci ho un vuoto pazzesco dentro, che vado in giro inquieta e depressa alla ricerca di me stessa. ma perchè complicarsi le cose? basta un gadget.
tu, saponetta al sapore di cacca d’oca, di’ lo sai perchè alla fine ho scelto te che sei brutta feti e ci hai un colore grigiastro tipo la morte è vicina? perchè mi davano in regalo un tagliaunghie per cani. irrinunciabile.
e mi spiace, orrendo merendino di sottomarca, a te non mi ti filo proprio. che se non ci hai la confezione luccicosa, se dentro non ci trovo almeno una figurina fosforiscente, allora, beh mi spiace, significa che non sei nemmeno burroso come quegli altri lì.
ce l’hai la marca, una fica? una di quelle multinazionali che possono permettersi un plotone di cervelli pronti ad imbietolirmi per bene con quei loro diabolici slogan? che, vedi, è vero che sono un bersaglio facile, che mi compri subito ma insomma, prodottino economico e scrauso, lo scrauso a noi gente di mondo ci piace solo per far scena, tipo mi metto questa felpa lozza perchè io non sono una tipa che incoraggia la moda. ma siamo una nicchia, non siamo un target affidabile.
non credo che la tua azienda mi potrà manipolare, che i tuoi pubblicitari sottopagati possano far molto per subliminalizzarmi l’inconscio. io a scuola ho studiato per ben due volte la restaurazione, prima alle medie e poi anche alle superiori, ma credete che mi ricordi qualcosa del congresso di vienna? invece sono un archivio pubblicitario vivente: se mi dici più lo mandi giù io ti rispondo più ti tira su.
-è nuovo?
no, lavato con perlana.
-un diamante?
è per sempre.
-se non è un piacere
che piacere è?
-lovable
adorable.
just do it.
siamo automi addestrati a recitare migliaia di spot. a considerare la marca.
povero merendino senza slogan senza gadget.

ed ora datemi quel reggiseno a balconcino.  

Annunci

16 Risposte

  1. piace alla gente che piace
    think different
    se non è lavazza che espresso è?
    provare per credere
    cuore di panna

  2. Il gusto pieno della vita
    Sempre più in alto
    Buon pesce, tanto gusto e tutta forza
    Energia per fare e per pensare
    L’uomo Del Monte ha detto sì

  3. piu’ latte e meno cacao
    birra e campi cent’anni/ e sai cosa bevi
    sampellegrino che aranciata esagerata
    mangia sano torna alla natura

    dopo questo post-prostituto lei ha perso il mio residuo rispetto. e secondo me nemmeno glielo mandano il gadget

  4. che mondo è senza nutella
    bianco che più bianco non si può
    altissima purissima

    senta lei, che una volta fece una pubblicità alla pasta, la comprarono con un pacco di linguine.

  5. la pubblicità è l’anima delli mortacci vostri

  6. Ma insieme alle linguine non c’era pure il pesto?

    E comunque:

    così tenero che lo tagli con un grissino
    (e poi, d’annata:)
    E che, c’ho scritto Jo Condor?
    Ah, che cagnara, sbagliando s’impara
    Sempre più in alto
    Le stelle sono tante, milioni di milioni…

    (per le referenze, qui)

  7. e che, ci ho scritto…
    (questa la sappiamo in pochi anziani)

  8. non che mondo e’. che mondo sarebbe senza nutella.

    la signora luisa arriva presto finisce presto e di solito non pulisce il water

  9. Due gust is megl che uan

  10. ce l’ho:

    prendi la cornetta! Mondialcasa ti aspetta!

  11. ma qualcuno di voi ha visitato il sito pubblicizzato eh? che sennò quelli non mi danno niente.

  12. Io ci sono andato e ho visto che ci sono un mucchio di ragazze semi-nude, quindi sono pure semi-contento. Se lo è meritato, quel reggiseno!

  13. perbacco se me lo son meritato!

  14. La morale è ancora quella: fai merenda con Girella! Cera Liù..un tappeto di luce sei tuuu (occhèi, son vecchia) Se dico Nutella, tu cosa dici? Mai avuto carie in vita mia! Nooo! Non esiste lo sporco impossibile!. …e vado col primo che incontro!Buonaseeeeeraaaa…..Vorrei cantare insieme a te in magica armonia…Brava brava Maria Rosa ogni cosa sai far e la vita è tutta rosa solo quando ci sei tu! Sono io, Coccolino! Loulou? Oui, c’est moi. Loulou: le nouveau parfum de Cacharel.Ace, smacchia a fondo senza strap!….Ma che, mi volete sfidare?

  15. Io vi batto: là nella pampa sconfinata dove le pistole dettano legge (…) Carmencita chiudi il gas e vieni via, sarà mezzogiorno, mezzogiorno di cuoco, ottimo direi, è cera grey, e tuttoduntratto il coro: Pasta del Capitanooo.
    (facciamo schifo lo sapete vero?! :-)))

  16. […] un gioco di nervi, non so che dire -benchè arrivata a questo punto non possa lasciarmi scappare il gadget- così una sera seguo la tapponi (nomenomen) al cesso e mi infilo in questa conversazione da […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: