i dolori di youporn

silvia. sono andato su youporn ho visto cose che. volevo scriverti una poesia ma non facevo che pensare a quei mega cazzi che. vado in palestra, mi son detto. tanto qui non combino niente. ho raccolto le mie cose poi però son passato davanti all’ingresso tirando dritto. saranno mica veri. silvia. hai presente quel tuo cugino michele che m’è sempre stato sulle palle? coi peli sulla schiena e l’alone fisso sotto l’ascella? ecco,  vicino a lui io mi son sempre sentito una fighetta frastornata col minipisello. oh beh, che scemo che son stato. silvia. perchè nessuno, nessuno, nemmeno michele ci può avere quei cazzi lì di youporn. che poi secondo me son tutti finti. son robe che no, dai, davvero.

no, è che youporn è un circo, le misure sono tutte sballate, esagerate. quindi stiam tutti messi uguale, io, michele e anche quelli che ora mi camminano accanto per strada. youporn ci appiattisce tutti sulla stessa categoria: i normali.

allora poi ho cercato cazzi piccoli. figurati, saranno carotine mi son detto. silvia. è uscito un video dove uno di schiena si spogliava e due ragazze cominciavano a ridere. ma a ridere. che mi son detto poverino, com’è messo? niente. poi s’è voltato. uguale uguale al mio. silvia. ti ricordi come mi son sentito quando quella volta a rimini ho detto uh! guarda c’è il tagadà! e tu allora m’hai guardato strano: di’, ma non sarai mica uno di quei truzzi coglioni che si mettono al centro eh? ecco, youporn è riuscito a farmi sentire peggio.

Annunci

50 Risposte

  1. e si, son dolori

  2. ecco qui un altro truzzo coglione che si mette(va) al centro del tagadà.

  3. beh, questo è un romanzo

  4. poveri poveri poveri uomini. altro che la cellulite!

  5. (non posso rispondere. sono troppo sconvolta dalle cose che ho vito su youporn. ho visto cose che)

  6. non capisco tutto questo rigurgtìo intullerante nei confronti di coloro che amano stare li in mezzo alla centrifuga.

  7. lo vede che la centrifuga scompiglia tutto, pure le parole le ha centrifugato?

  8. comunque no, qui si è intolleranti solo coi familiari stretti e col figlio di bossi. si rigurgita solo alle feste comandate.

  9. é perchè non stavo al centro, ecco perchè mi ha centrifugato. il figlio di Bossi? secondo me diventerà bravissimo ad incassare (i colpi…)

  10. ma per essere degli uomini le proprie dimensioni falliche non è che debbano essere per forza erculee,altrimenti,lì,su youporn,e su tutti gli altri siti del genere,coloro di sesso maschile,sarebbero degli dei.

    o sbaglio?

  11. vincenzo, dillo a me. m’ha distrutto vedere quei cosi lì

  12. oh,andiamo.

    è come se tu fossi una donna.in ogni film pornografico dove ci sono lesbiche vedi solamente donne bellissime.e a quel punto,ti fai i complessi.

    ognuno,è fatto di pregi e difetti,e bisogna accettarsi per quelli che si è.se gli altri non ci accettano,vuol dire che sono persone così banalmente superficiali che non vale nemmeno la pena di frequentare.e mi riferisco specialmente agli amici,perchè nella famiglia,bada,c’è sempre qualcuno che bene te ne vuole.

    Ciao.

  13. grazie per le tue belle parole. chenon possono cambiare purtroppo le mie dimensioni

  14. […] i dolori di youporn silvia. sono andato su youporn ho visto cose che. volevo scriverti una poesia ma non facevo che pensare a quei mega […] […]

  15. carissimi ragazzi, c’è da riportare un po tutto alla normalità :).
    quelli che vedi su you porn sono dei poveri malati (altro che dei) perchè hanno dimensioni smisurate e perchè hanno bisogno di esibirsi. ringrazia Dio che ti ha fatto “normale”, così non fai gola nemmeno alle “malatone” senza prole (sono le donne che non hanno figli ad agognare i megafalli, per riempire certi vuoti mentali), per il resto se per avere un orgasmo, una donna ha necessariamente bisogno di un “palo”, è lei che non sta bene. Attenti a quelle che si divertono a farti sentire uno schifo, per vendicarsi dell’invidia del pene,e… basta sembra che ti abbia detto tutto.

  16. La smetta e si metta a lavoro!

  17. Diceva il saggio: la potenza è nulla, senza il controllo.

  18. anchio mi sentivo fuoriposto per quello che mi sembrava piccolo di misura, ma al contrario le ragazze con la quale sono uscito male non sono rimaste .. anzi alla misura non han badato ma alla sostanza ed al come sì…..

    questa è poèsia….
    ciao

  19. avete ragione tutti, le misure non contano. fanculo youporn. grazie delle belle parole.
    manfredi: il saggio si sbagliava.
    sig. fuochi, lascero’ il cazzeggio si, lo giuro basta parlare di cazzi (pardon)

  20. Il tagadà faceva proprio male.

  21. dipende, se stavi al centro no. seduti produceva dolore

  22. forse le dimensioni sono sempre un bel vedere, ma la qualità dove la mettiamo? immagina di avere un’automobile lunghissima, ma di non avere la patente: che te ne fai?

    meglio non perdere tempo su youporn e dedicarlo a far pratica… ciao!

  23. La poesia incrosta l’anima di belle parole. E dolore sceneggiato. You porn lubrifica.

  24. …ehm :”E’ dolore”. Incrostato anche io (vado di corsa su porntube!!)

  25. bene, lei è uno pratico. bravo, non perda tempo con le verbalizzazioni. quelle son per me che son deminuto

  26. meglio piccolo e lavoratore,che grosso e fannullone ricordatelo!!!Ciao

  27. raga, male male..

  28. Che bel post. Sì, proprio un romanzo.
    Per narrare i maschi ci vuole un personaggio vile, assai più di Holden Caulfield.
    Questo, ce la farebbe.

  29. […] leggi pure cliccando qui.. […]

  30. storia assurda

  31. efialte, io seppur mi abbia appena dato del vile, io ne son contento

  32. patty, nel tuo romanzo – che deve essere scritto, lo hai già scritto – la risposta sarà:

    “ci vuole un vile per riconoscerne uno”.

  33. Io su YouPorn guardavo le gnocche… è logico che siano tutti di buone misure gli uccelli, è il loro mestiere… Guarda le tipe, se lo fanno mettere tutte in c##o ma nella realtà purtroppo non è così… L’unica cosa che invidio è che loro ciulano mentre noi stiamo a guardare…

  34. ahhahaha, esilarante :)))
    ora vado a farmi un giretto su youporn a vedere cose che.

  35. gingerina che te ne pare… dì anche tu la tua, portaci belle notizie (a proposito cosa prova una ragazza a vedere tutto ciò)…

  36. Avra’ mica visto cose che…
    Come queste?
    http://youporn.com/watch/55574/the-famous-pornstar-the-biggest-cumshot-ever/?from=related2&al=2&from_id=253283
    Impressionante; questo rischia davvero di creare delle turbe psicologiche.

    A metà fra lo sbigottito ed il vomito…

    P.S.
    Va tutto bene, quelle sono solo mostruosità.

  37. nn è sollo assurda questa storia ma anche sintomo di scarsa intelligenza….

  38. sono d’accordo con siniscalco, finalmente uno che dice pene al pene

  39. datore di lavoro si vergogni

  40. Su http://www.yuvutu.com/ c’è di più.

    Dobbiamo biasimare solo noi stessi che siamo entrati in questo “Pub Cosmico”.
    Laggiù, vicino alla porta, c’è un tavolino con due intellettuali che leggono l’Unità e la Repubblica.
    Affianco alla finestra, che dà sulla strada, delle donne leggono Cosmopolitan.
    Al bancone alcuni discutono, con la Gazzetta dello Sport in mano, se era o non era goal.
    Un ragazzino, seduto in terra, gioca alla Playstation.
    Due studentesse, guardando il barista, sussurrano “He is cool !!”.
    Nell’angolo in fondo, dietro una grossa pianta verde, un movimento sussultorio, tradisce una coppia.
    Saranno quelli del club “Famolo strano !”

    La domanda è questa :

    Heroes
    David Bowie

    I
    I will be king
    And you
    You will be queen
    Though nothing will
    Drive them away
    We can beat them
    Just for one day
    We can be Heroes
    Just for one day

    oppure

    I want to be an Hero
    to save the World

    (Hiro Nakamura di Hearoes)

    oppure

    Abbiamo proprio bisogno di questo “Pub Cosmico” per migliorare il Mondo ?

  41. Il concetto di Pube Cosmico mi intriga. È mica quello della Grande Madre?

  42. In realtà intendevo Pub come Bar.

    Ma va bene lo stesso,dato che mettendola in psichiatria pura e/o psicanalisi, i maschi tendo sempre a tornare nel ventre materno. Un pò come fanno i salmoni.

    La Grande Madre cucinò il “brodo primordiale”
    http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/08_ottobre_17/vita_terra_4a2efcd6-9c0b-11dd-962f-00144f02aabc.shtml

    Forse Dio creò prima la donna, chiamata Lilith poi Adamo.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Lilith
    Lilith non voleva stare sotto :
    « Ella disse ‘Non starò sotto di te,’ ed egli disse ‘E io non giacerò sotto di te, ma solo sopra. Per te è adatto stare solamente sotto, mentre io sono fatto per stare sopra. »

    Poi Diò la mutò in demone e creò Eva, più remissiva e di cui le donne stanno ancora pagando il prezzo.

    Ma la Buona Novella è giunta.
    Non c’è più bisogno del maschio, per procreare.

    http://www.corriere.it/salute/08_gennaio_31/midollo_osseo_sperma_cf79766e-d019-11dc-9e72-0003ba99c667.shtml

    Quindi la vendetta è fatta.
    L’uomo potrà essere solo usato come “oggetto di piacere”.

  43. amen

  44. ahhahaha sei un grandissimo! 😀
    sarai mica fratello di BLOGGHINO ? 🙂

  45. Grazie “fiffi”
    … non conosco BLOGGHINO, mi spiace
    a presto

  46. Quality, thanks.

  47. This is really interesting, You’re a very skilled blogger. I have joined your rss feed and look forward to seeking more of your excellent post. Also, I’ve shared your website in my social networks!

  48. I write a leave a response when I like a article on a blog or I have something to add to the conversation.
    Usually it is triggered by the sincerness displayed in the post I browsed.
    And after this article i dolori di youporn | GALLIVANT.
    I was actually moved enough to drop a commenta response 🙂 I do have 2 questions for you if it’s allright. Is it just me or does it look as if like a few of the remarks look like they are left by brain dead folks? 😛 And, if you are posting on additional online sites, I’d like to follow you.
    Could you list the complete urls of all your public pages like your Facebook page, twitter feed, or linkedin profile?

  49. Write more, thats all I have to say. Literally, it seems as though you relied on the video to make your point.

    You definitely know what youre talking about, why throw away your
    intelligence on just posting videos to your weblog when you could be giving us something
    enlightening to read?

  50. AdditionsOne of the most common deck pavers. Buying a toilet with a low tank takes
    up less visual space and compact toilets leave
    more room, but as with any small bathroom remodel gamesing
    project soon. Scrapbooks arent just for photos and
    text, you can think of merging the dining space.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: