la vera età di alda

licenziata.
vabbè, no, mica ce l’avevo un contratto. comunque.  il datore di lavoro dissimula con diplomatico piglio le sue ragioni: “guarda. non sei tu che non vai bene, no. nulla di personale, eh. è che io con le donne non ci posso proprio lavorare diobon. eh. ma come si fa?cribbio. che poi l’è tutta una lagna e quando parlan non si capisce nulla _ e sto male di quà e sto male di là e mi sa che mi prendo un giorno, due_ ecché! ma si pole così?”.
nulla posso obiettare di fronte ai massimi sistemi e anzi, lontana anni luce da un qualsiasi moto d’orgoglio femminista, me ne frego di difendere la categoria_ che ci pensi il Ministero quello là per le donne, ce n’è uno, no? e comunque a volte noi donne siamo indifendibili_ penso piuttosto a difendere la retribuzione sommersa.  annuisco: “capisco, si certo. però io sono in forma. sto bene.” come se avessi un pisello in mezzo alle gambe, come se non avessi confessato poco prima di aver preso il moment rosa e _vaccalamiseria_ lo sanno tutti a cosa serve il moment rosa.

purtroppo, nonostante i miei animosi tentativi: “ho un’infiammazione al ginocchio” “una gengiva che sanguina” “e va bene: sono una tossica! volevo solo farmi la mia dose quotidiana di paracetamolo cristo!” non riesco a negare il fatto che si, il moment rosa l’avevo preso per farmi passare i crampi alla pancia: “ma solo perchè ieri litigavamo con mio cugino e lui poi allora mi ha dato un pugno allo stomaco. cazzo. che dolore”. a nulla vale il mio giuramento solenne, vengo licenziata.

così, me ne torno a casa mesta, con l’assorbente in mezzo alle gambe. accendo la tv e mi guardo la D’Eusanio. guardare la D’Eusanio quando si è depressi, cura: è omeopatia.

c’è una ragazza con le unghie chilometriche che urla: “disgraziato! ci ho un affitto da pagare io! le bollette! come faccio come faccio? ” e c’è il disgraziato con il collo della camicia bianco _la camicia azzurra_ che risponde: “ecchè? ecché io son il più fesso? che quando abbiam fatto l’assunzione  questa qua (e si rivolge al pubblico) mica mi aveva detto di essere incinta! Oh ecchè così si fa?”. Alda scuote la testa. un’enorme testa rossa. ed io mi chiedo: ma Alda, ma quanti anni ci avrà veramente?

Annunci

5 Risposte

  1. Il post è molto bello, come al solito, ma devo dire che all’inizio credevo che avessero licenziato Alda D’Eusanio, e quando ho realizzato che questo non era successo ci sono rimasto un po’ male.

  2. oh no sig. sauro. alda resisterà alla bomba nucleare, al coso del cern ed ai suoi buchi neri. forse anche a maria de filippi. non so. se la giocano.

  3. Se la giocassero alla roulette russa, almeno

  4. En passant, la foto di oggi ritrae forse un ciuchino mentre partorisce una donna adulta? Maledetta ingegneria genetica, dove ci porterai? Fino a dove spingerai i tuoi limiti? Vuoi tu forse sostituirti al creator?

  5. suvvia sig. sauro non si lagni e cerchi d’esser moderno. lei è un ragazzo di oggi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: