Ho la cosienza sporca, non dormo

ho la cosienza sporca, non dormo.

per prendere i finanziamenti pubblici la camera di commercio italoellenica ogni tre mesi attiva i suoi mafiosi vassalli che, giornalisti per un’ora, smarmellano di cazzate le cinquanta pagine della patinata rivista di famiglia, così pubblicamente finanziata.
qualsiasi puttanata purchè si pubblichi, a proposito quest’anno ci serve qualche minchione ricattabile disposto a scrivere”.

per cui qualche giorno fa mi viene chiesto in nome de ‘sti cazzi della vampa italica un contributo. tento di sabotare la rivista dall’interno stroncandola con un gioiellino estivo “Aspetti fiscali nella costituzione delle società in accomandita semplice” ma ai panzoni col panerai non fotte niente: “benissimo, ottimo. scriva”.

La mia scrittura fluente li conquista. “minchia! questa qui ci piace scrivere aggratis” (incredulità e poi grasse risate) “anche per questo trimestre  abbiamo risolto“. vittima pertanto di pressioni politiche “guardi, è una richiesta che viene direttamente dall’ambasciatore” non posso dire di no ad un secondo articolo.
“ma certo, figuratevi, sarà un piacere. di che devo scrivere?”.

“ma, non saprei …qualcosa…boh scriva qualcosa che abbia a che fare con l’Italia”.

“capisco”.
“…e con la Grecia, ovviamente”.
“capisco.”
“ma niente argomenti legali stavolta, che poi la gente si rompe le balle, è estate, scriva qualcosa … boh… qualcosa di più. estivo!”.

“capisco.”
“qualcosa sull’Italia. e sulla Grecia. insieme. sull’Italia e sulla Grecia. lei è una sveglia, qualcosa si inventerà. ma faccia veloce _sa l’ambasciatore”.

ho la cosienza sporca. non dormo. non sono più una pura. ma quando _quando_ sono entrata nell’ingranaggio della porca pastetta grecoitalica e soprattutto _ maporcalaputtana_ ma  se proprio devo far parte di una conventicola di panzoni _io_ io che ci ho lauree e titoli professionali_ io io io_ ma come mai sono vassalla vassoia guantiera e non sono ministra?

“allora, senta qua; ho trovato un articolo sulla tradizione greca nel teatro moderno. Eschilo. Sofocle. Euripide. roba forte no? Eschilo. Sofocle. Euripide.”
“uh?”
“c’è la grecia. e l’italia. non va bene?”

“Che ne dice allora di un pezzo sull’allestimento della medea di emma dante?”
”Senta giovine ragazza, lei ci piace il teatro, va bene. Però mica ci vogliamo così male noi ai nostri lettori, no?”.

“I luoghi dell’agriturismo in italia?”
”Ecco. Questo è più invernale come tema, lo teniamo per il numero di ottobre. Ma insomma, senta, le dico i titoli che già ci abbiamo così si fa un’idea: -il nuovo gusto salato del gelato; -Piastrelle in mostra a Sarnano;-una notte con miss italia grecia; -Milva, una rossa italiana ”.

messa alle strette dalla morsa psicologica dell’ambasciatore sono andata su google ho digitato a cazzo grecia italia ed ho così composto, per intero copiaincollandolo, il mio pezzo formidabile con cui mi farò strada nei piani alti:  Le grandi voci del novecento. Elena Souliotis. E, a proposito, non ho la minima idea di chi diavolo sia elena souliotis. Tanto per darvi un’idea di quale roba pubblicano, ecco come comincia l’articolo: Alcune comete sono di tale intensità che per molto tempo dopo la loro apparizione troppo breve, continuano a brillare nel cielo. Elena Souliotis è stata una di queste queste comete.

L’ambasciatore ha gradito e mi ha promesso una fornitura di torroncini di sulmona per tutti i miei familiari. e  non ho più la cosienza.
Annunci

6 Risposte

  1. ma come mai sono vassalla vassoia guantiera e non sono ministra?

    chieda alla Carfagna. se diventi ministro chiedo il divorzio, ovviamente

  2. guardi lei e le guzzanti e gli estremisti contestatori qui non ce li vogliamo che poi si dissociano da me e mi cade il rank.

  3. madame, io in questi giorni ho la macchina sporca. chiedo all’autolavaggio se sono attrezzati per le coscienze. si ricordi di svitare l’antenna però.

  4. lord l’antenna è svitata da tempo, temo.

  5. Cara…la coscienza sporca non esiste!!!Magari è esistita…questo sì, altrimenti non si spiegherebbero i telefilm anni80!
    Pare, comunque, che sia out almeno da 30 anni…
    Per certe cose hanno inventato la candeggina o la confessione…altrimenti perchè le avrebbero inventate?

    (Ecco perchè non sei ministra…)

  6. ah. allora sono demodè.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: