Cattiva

Gli uomini che incontro hanno tutti un elevato grado di mostritudine, uno credeva nel culto della Ipecacuana, pianta psicotropa sudamericana con l’aiuto della quale una volta ha incontrato Dio anche se era pieno di squame, un altro sentiva gli gnomi giocare a nascondino in casa. Per esempio.

Li scelgo mostri per ragioni che in parte ignoro ed in parte no. Preferisco esistenze pallide, maschi non troppo attraenti di cui poter facilmente fare a meno. Ma come tutti in questo mondo cerco l’amore. Solo che lo trovo in posti difficili, impensabili per alcuni. Cosa ci trovavo nella testa a casco di banane del flaccido Martin? Pilotata da un senso estetico bislacco, la mia pancia avverte una lusinga nell’andatura scorretta, nei denti fragili oppure nelle mani incerte, piu’ di tutto mi piacciono le magrezze tristi, i corpi trasformati da diete prive di proteine. Si, ma Martin era grasso. E, va be’. Come si dice l’eccezione che.

Quando il mio cuore cede nulla piu’ sferza le mie incoerenze e le corde del telaio tramano libere, compongono in fretta lo sconquasso dell’amore. E alla fine retrocedo. Questa la parte che conosco.

Regolarmente, quando lo stupore finisce, il mio cuore sgravato si gonfia di malanimo. Di questo processo invece ignoro la meccanica. Ad ogni modo anche questa volta e’ successo. Da un po’ lui non mi va piu’ a genio, troppo latino, traboccante, grossolano. La chimica tra i nostri corpi e’ giunta al capolinea. Lui molle, grosso pesante, io dura e svelta. Questa mescolanza adesso mi fa orrore.

Per cui ieri notte l’ho tradito, sono uscita con il suo amico e l’ho tradito. Poi ho buttato nella cassetta delle poste tutte le sue fotografie, nominando il libero arbitrio del postino depositario delle sorti di quelle pose da macho. Se lo meritava questo colpo basso, cosi’ impara a fare il coglione a quel modo. Infine, dopo attenta selezione dei cd e dei libri comprati in regime di comunione, esercitando il diritto di ritenzione a titolo di risarcimento del tempo perduto con lui, lo sbattero’ fuori di casa mia. Se piangera’ lo umiliero’, se fara’ il duro saro’ ancora piu’ spietata, alla fine sara’ annientato, sgretolato, sara’ un mucchietto di cenere portato via dal vento o, laddove  le condizioni climatiche non consentano questa epurazione, da  un’aspirapolvere di ultima generazione. Rottura di coglioni, mostro, soffri? Ti dispiace? Sei distrutto? Fuori. Dalle. Palle. Via, Scio’. E avanti il prossimo.

Annunci

18 Risposte

  1. cara, oltre alle mozzarelline cosa ti prendo per pranzo? vuoi che ti compro anche il salmoncino?si, si certo, poi i piatti li lavo io, non ti preoccupare. tu riposati, che ci penso io, cara

  2. non fare il rammollito che poi blocchi la mia arte

  3. ancora ci si deve maritare e siamo gia’ i Sandra e Raimondo del web.it, mica male

  4. dai dillo a tutti che e’ una messinscena, uno spam per becere ragioni di rank. noi non esistiamo

  5. ebbene si, sioriesiore, io, pattymeet, quell’altro delle tragedie greche che ci ha altri tre blog, siamo solo un’unica persona insopportabile e affetta da una gravissima forma di schizo-grafomania. insoddisfatti dei nostri primi blog abbiamo continuato ad aprirne altri, sotto falso nome, inventandoci la storiella assurda dei fidanzatini all’estero. ci siete caduti. sempre piu’ insoddisfatti abbiamo iniziato anche a scriverci da soli i commenti, impersonando multiple personalita’. presto chiuderemo baracchebburattini, con un unico post a blog unificati che rivela tutti i tristi retroscena e financo la nostra vera personalita’, gia’ nota sotto altro nome al grande pubblico. potete iniziare a scommettere su chi siamo/sono davvero. stay tuned

  6. eheh.. state impazzendo. ma la vostra scrittura ne guadagna.

  7. si, per questo abbiamo smesso di prendere gli antipsicotici.

  8. La si figuri: stavo proponendomi gobbo e alopecico nonché lardoso per fare leva sui suoi istinti maternoredentori, quando poi, chissà perché, nel prosieguo della lettura, ho inteso defilarmi con vago tremebondore fino ai peli ascellari…
    e poi leggo di fidanzati ebbri, di celie, di sconquassi, e mi sa che stiamo tutti su candid camera e sorrido a otto denti otto per darmi un contegno…

  9. Caro dott. Fidanzato tragediografo greco, nel farle i complimenti per la perizia con cui ha gestito la sua schizofrenia, le chiederei il numero di telefono di quell’attrice che lei ha così subdolamente ingaggiato quest’estate perché facesse la parte della sua concubina.

  10. egregio sig. cybbolo, non creda alle menzogne del ciarlatano fidanzato. è solo un mitomane. io esisto.

  11. dott.miic, mi permetta di presentarmi, mi chiamo patrizia mits (parenti australiani) e sbarco il lunario facendo la fidanzata in affitto. discreta e professionale.

  12. sig. miic, guardi che ne parlo con la sua lei, si vergogni

  13. signorina patty, lei dovrebbe fare la consulente per coppie. si fidi di me. 🙂

  14. ci assomigliamo, madame. adoro anch’io le mostre.
    quelle belle, soprattutto.

  15. @m. allora, dunque, da oggi su questo blog si effettuano anche consulenze di coppia. il metodo piu’ pratico ed indolore di guarire du mal de vivre.

  16. lord baskerville, meno male lei.

  17. io l’ho sempre saputo, con acume e intuito, che non eravate altro che fantasiose creazioni del mio inconscio (ma dove lo trovo il tempo per scrivere tutti questi blog, eh?)

  18. siamo tutti in mano ad un solo uomo. o donna. alla mente di uno solo/a. mi sento confusa/o.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: