Cosa le racconto oggi dottore

tanzth1.jpg

Come donna mia madre è molto emotiva.A lei piace quando alla televisione  intervistano gli assassini. Uh, Lorenza fanno lo tokscio’ che piaciamme. Ad un certo punto la presentatrice coi capelli rosso mango  li incalza –lei ha sempre negato di essersi fatto aiutare dalla sua amante. Ho qui una sua foto che vi ritrae insieme. Intende ancora negare?- li giudica –aveva solo trentanni/tutta la vita davanti– li disdegna- l’ha ammazzata come un cane– ecco, in quel momento lì le salgono le lacrime. Si mette a parlare con la donna dai capelli rosso mango. Uh, porello, si na diaola te, peccarita’, lascialo sta’. Allora io dottore, ecco, io  non mi tengo più, mi sale il veleno a vederla cosi’ rattrappita sulla poltrona con il plaid da  infermi che si lagna come una vecchia rincoglionita qualsiasi. Dottore, quella e’ mia madre, capisce come mi sento a vederla imbietolita per quelle porcate?  Ma per la miseria mamma, sei proprio una cretina, quello lì ha ammazzato a sangue freddo la moglie! E mi parte un ceffone. Ma ti sembra il caso di piagnucolare per lui? Uh, Lorenzamia, niciune ce pole fa’ gnente, so’ sempre stata impressionabile. Pure lo poro padre tua me sencazzava sempre paceallanimasua. Ma io, Lorenza non ce polo fa’ gnente. Uh, Uh. E piange. Dottore, che  poi, ne son convinta, pure a lei verrebbe su l’odio e pure lei riempirebbe di sberle sua madre. Siamo tutti figli, no? No mamma, perdonami setelodico, ma tu non sei sensibile, tu sei una boccalona. Questo è proprio il tipo di reazione dello spettatore medio, alla buona. A quel punto sto già urlando e pare che ci ho le vene varicose al collo per quanto mi dà su i nervi. E piu’ io le strillo addosso e piu’, pare,  ci ha l’aria un po’ compiaciuta. Dottore secondo lei perchè fa così? Uh! Ma guarda che robba Lorenzamia. Che robba! Allora io le metto le mani intorno al collo, stai zitta, stai zitta non ti posso sentire piu’! Ma lei, invece di spaventarsi, continua a guardare la televisione per non perdere il filo. Capisce dottore? Per non perdere il filo. E mentre stringo la morsa, sento il suo collo rugoso e piccolo quasi come quello di una bambina, solo con molte piu’ grinze, e penso ma guarda te come s’e’ rimpicciolita questa  madre mia che mi ricordo un collo normale e mani abbastanza forti da prendermi a schiaffi se dicevo qualcosa di storto. E poi la guardo tutta e piango anche io, dottore, piango perche’ sta  stesa sulla poltrona e  riesce appena a muovere le sue gambette piene di macchie, perche’ le pantofole son troppo grandi per i suoi piedini di bambola rotta, piango perche’, penso, non esistono pantofole adatte a quei piedi minuscoli e mi dispiace tanto per lei. Cosi’ restiamo tutte e due a piangere davanti alla televisione che parla di mortiammazzati. Alla fine, dottore, come donne siamo tutte e due molto emotive, mi sa.

Annunci

9 Risposte

  1. è sicura che la mamma si muova ancora?

  2. potente manifesto per l’allargamento dell’eutanasia.
    complimentoni: La voterò, per come sono afflitto da mia suocera che parla coi ricchi che piangono e cerca di consolarli.

  3. sig. miic, la mamma, come anche il fidanzato, e’ stata impagliata.
    sig.cybbolo se mi vota le garantisco un posto come sottosegretario al ministero (quale, scelga lei).

  4. uno qualsiasi con portafoglio, madame, ché l’etica ha un suo costo…

  5. oh ma ci mancherebbe onorevole.

  6. Molly Bloom ti fa un baffo, ti fa!

  7. Quindi è un remake di Psyco. In dialetto.

  8. sig.fuochi io la ringrazio per il paragone, tutto quello che sono oggi, i miei flussi, le mie memorie, devo tutto all’atarax e alla psicosi.

  9. pessimesempio, si il soggetto era buono ma io volevo renderlo che so, più primitivo più sporco più vicino alla gente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: