Ogni scusa e’ buona per tagliare la corda

Ecco le scuse piu’ millantate da me quando non voglio andare a lavorare:

1-      non posso venire perche’ stanotte il mio fidanzato si e’ sentito male, alle tre l’ho portato al pronto soccorso. I medici dicono che si tratta di calcoli renali.

Ritengo che una bugia debba esser bene circostanziata altrimenti penseranno che sono una che se la tira. Mammamia questa quanto la mena a non volerci raccontare cosa aveva il fidanzato. Non abbiamo forse il diritto di conoscere il motivo per cui oggi s’e’ presa un giorno di riposo?

Oppure che ho inventato tutto. Questa storia non ci convince. Non ha saputo nemmeno dirci cosa esattamente aveva il fidanzato. Questa ci sta pigliando per il culo. Forse manco ce l’ha il fidanzato, infatti voi l’avete mai visto?

2-      non posso venire perche’ stamattina accompagno il mio fidanzato a fare un controllo dal medico. Vi ricordate i calcoli renali? Ecco. Oggi si va a verificarne la gravita’. Lo accompagno nel caso gli infilassero un sondino su per il pisello. Povero.

Infatti nessuna storia clinica di calcolosi renale puo’ aspirare alle verosimiglianza senza un decorso di almeno un mese.

Dice che il fidanzato ha i calcoli. Poi pero’ non ci ha fatto sapere piu’ niente. Nessun calcolo scompare da solo. Era tutto inventato. Che facciamo, la si licenzia la mistificatrice? (ovviamente non userebbero il termine mistificatrice, nessuno, anche appena appena alterato, farebbe uso di vocaboli tanto quieti).  

Dopo la terza visita  di controllo il mio fidanzato se la dovra’ cavare da solo con i suoi calcoli, in fondo non e’ piu’ un ragazzino.

3-      Non posso venire perche’ ho un importante appuntamento con il procuratore della repubblica di Palermo che ho conosciuto a Roma durante un convegno sull’immigrazione clandestina.

Nessuno riesce a credere che un’evidente cazzata possa essere cosi’ evidente. Contando anche il fatto che ora faccio la cameriera. Ma anche per questo nessuno dice niente. Per evitare d’apparire pieni di pregiudizi.

Dice che conosce il Procuratore della repubblica di Palermo. Ma, e tu ci credi? Guarda che quella fa la cameriera. E proprio per questo, voglio dire, come avrebbe potuto sapere del convegno sull’immigrazione clandestina se non ci fosse andata? Non ne sono sicuro. Ricordati che quella fa la cameriera. Meglio non parlare di queste cose delicate. Siamo in un paese libero e abbiamo il ministero per le pari opportunita’. Tutti possono andare, se vogliono, ad un convegno sull’immigrazione clandestina e fare amicizia con un magistrato. Giusto. Io l’anno scorso a Jesi ho cenato con Claudia Koll. Davvero? Certo e non ti puoi immaginare quanto suda.

4-      Non posso venire perche’ ho perso l’aereo e non ci sono altri voli prima di una settimana sotto i quattrocento euro. Per me va bene se me lo pagate voi il biglietto vengo anche prima.

Relativizzo il mio contributo lavorativo ponendo in evidenza come un giorno di lavoro non valga poi cosi’ tanto.

Va bene, i vetri li possiamo pulire anche noi facendo dei turni per questa settimana. 

Annunci

6 Risposte

  1. prenderò spunto dalle tue scuse per evitare di dire sempre… non vengo, anche ieri sera, mentre portavo in casa le buste della spesa, mi si è bloccata la schiena e ora.. si beh..stamattina no riesco a star dritta, ho un dolore lancinante alla schiena .. non potro’ mai e poi mai mettermi in macchina e guidare per 50 km.. e si, devo provvedere! non posso andare avanti cosi’.. capita troppo spesso!! ahahah

  2. infatti. Se una cazz… bugia bisogna dirla che sia detta per bene, con tanto di dettagli perche’ sia piu’ credibile. e ricordarsi di informarne l’interessato (nella fattispecie io) nella malaugurata ipostesi che si dovesse trovare faccia a faccia con le persone che lo credono moribondo. Attualmente in Grecia dovrei essere ai primi posti nelle hit parade dei piu’ malati del paese, aspetto le telecamere di Verissimo (parapoly alithino’ in greco) a giorni per un servizio a casa

  3. ..ecco a cosa serviva avere un fidanzato!!!

  4. mimmi: occorre variegare la lista delle scuse, non si puo’ ammorbare la gente sempre con la stessa verita’

    promemoria per il fidanzato: ricordati che hai subito due interventi e che abbiamo traslocato dal secondo piano al primo. e che adesso paghiamo di meno anche se, pazienza, non abbiamo la vista sul mare.

    ale: in mancanza del fidanzato io non mi faccio scrupoli ed utilizzo tutti i parenti sopra i settantanni

  5. Già fatto…mia madre dice che ogni volta allungo la vita alla nonna…ma sull’utilità di quest’ultima non avevo mai avuto dubbi!

  6. ok ok, patty! Stamattina ho il solito, fastidioso mal di schiena”… nuovamente, ma non lo diro’ a nessuno! e domani mattina mi inventero’ una scusa nuova per non venire al lavoro! … piu’ credibile una colica renale? un virus intestinale? o una labirintite? Ciao, Mimmi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: