Avremo tutti un Combi

Valentina dice  per Natale voglio il Bombi. Che cosa? Il Combi. Subito si accoda il mio fidanzato. Lo vuoi anche tu il Tombi ?No guarda, mi pare abbiano detto Combi. O Bombi. Ad ogni modo tu lo sai cos’e’ ?

Il fidanzato non ne sa nulla, certamente temporeggia con quella mano sul mento, sto per smascherarlo ma Valentina con entusiasmo apparentemente stabile mi precede e cambia il corso degli avvenimenti da salotto.

 E’ un robot da cucina che fa praticamente tutto. Tutto? Si si. Valentina e’ molto contenta, oramai mancavo solo io a non sapere. E il mio fidanzato ma non ho prove. Il subdolo non fa che ripetere se lo voglio anche io se lo voglio anche io se ecc. ecc. Chiudi. Quella. Cazzo. Di bocca. Non ho mai visto la pubblicita’ ? No. Mai.  Mi vedo riflessa nel vetro del poster con i due grassi putti. Ho bisogno di un buon taglio di capelli.

Perche’ non lo vendono nei negozi, devi conoscere il rappresentante o qualcuno che conosce il rappresentante.  Se non conosci nessuno c’e’ una lista d’attesa di mesi, anni e ti tocca aspettare.Noi siccome Mauro l’ha regalato a Cristina lo prendiamo martedi’ prossimo. Abbiamo appuntamento con il rappresentante la settimana prossima. Perche’ non fate un salto e ve lo prendete pure voi ?Il mio fidanzato mi prende la mano ci vuoi venire ? Lo vuoi il Tombi ?Il Combi. Lo vuoi si ?So che se dico si lui si commuovera’,  mi stringera’ la mano ancora piu’ forte e tra un anno chiedera’ di sposarmi.Me ne fotto del Combi di merda.

Il Combi fa tutto. Valentina ride. Salse maionese zuppe, io me ne fotto, marmellate gelatine frullati, allora parla cristo santo dillo in faccia a questi stronzi che te ne fotti dei loro combi di merda, trita impasta frulla, l’ho gia’ detto che frulla ? Sono pronta a donarmi a te ? Non so e comunque credo di non avere l’abito adatto,  fa il pane grattugia fa la pasta cioe’ te la cucina e poi te la condisce, e neppure un colorante giusto per capelli,  ma adesso e’ tardi, se cambio stile si accorgeranno che sono cosi’ per errore. Per errore non per sfizio.

Torni a casa, versi dentro acqua spaghetti e salsa al pesto, spingi il bottone e aspetti. Basta. Un vestito con piu’ seta e con piu’ beige un tono sotto questo castano scuro. Si pulisce da solo non sporca occupa poco spazio, non posso cambiare il mio aspetto all’improvviso, finalmente si e’ resa conto, rovinerei tutto, invece devono pensare allora e’ un tocco di bizzarria di originalita’ un capriccio che porta a testa alta.

Allora lo vuoi anche tu il Combi ?Non posso rifiutare ancora, gia’ ho detto no alla ricostruzione delle unghie. Vuoi che ti regalo una seduta di ricostruzione delle unghie?E tu che cazzo ne sai di questa roba? Nemmeno allora ne sapeva nulla, impostore, maledetto, non sono mai riuscita ad incastrarlo.

Donna Cristina e donna Valentina adesso smaneggiano  con i loro artigli spessi bianchissimi un sacco quadrati. Io stringo le mani a pugno, mi sono pure mangiata le pellicine, ma poi Cristina dice che la settimana prossima deve operarsi per restare incinta e che deve togliersi le unghie ricostruite perche’ se stesse per morire in sala operatoria il medico non se ne accorgerebbe mica.Se l’unghia non scurisce il medico pensa che va tutto bene e continua a raccogliere ovuli, invece Cristina sta morendo. Allora la terranno in vita con macchinari che io nemmeno so. Fino al momento del parto. Poi la lasceranno morire. Ma il figlio vivra’ ed una parte di lei con lui.

Mauro sara’ cosi’ distrutto che iniziera’ a bere. Misture micidiali fatte con il Combi. La sua esistenza oscillera’ tra la guida in stato d’ebbrezza e la morte civile  della proprieta’ immobiliare  e accanto al Combi ci saranno un divano rosso una cucina con l’isola poltrone che fanno massaggi lampade colorate.

Quando andremo a fare le scampagnate la domenica potremo tutti rientrare un poco piu’ tardi perche’ non ci sara’ da pensare al pranzo. Avremo tutti un Combi e nemmeno dovremo tornare prima per azionarlo.  Perche’ prima o poi dovremo prendere una donna che ci aiuti.Il mio fidanzato mi prende entrambe le mani. Ti amo. Amo questa vita nostra.

Questa tranquillita’ priva di urla evidenti. Solo un soffio leggero attraverso un foro nel muro di gente lontanissima, di gente che muore in modo oscuro. Perche’ non s’e’ tolta le unghie ricostruite.

Annunci

16 Risposte

  1. avevo capito che l’attuale fidanzato andava bene…

  2. infatti, l’azione si svolge nel passato, il mio fidanzato non sa nemmeno come si accende un microonde per dire

  3. Certo che hai una bella raccolta di fidanzati strani tu! 🙂

  4. e’ che ho cominciato troppo presto e non avevo sviluppato ancora il concetto di cernita, questo e’

  5. hai dimenticato la gara di cucina tutti i martedì. ognuno porta una cosa fatta a casa col Tombi, tranne Mauro che poverino naturalmente viene da solo. E sì è ancora distrutto per quella storia di Cristina. E vabbè capisco ma quanto tempo è passato insomma dovrebbe uscire trovarsi qualcuno oppure restare a casa almeno non venire lì con quella faccia sbattuta che ogni volta uno non può mangiarsi un pesto al Bombi senza sentirsi in colpa. Che poi il Combi lui ce l’ha pure, è stata l’ultima cosa che ha comprato con Cristina, ma lo tiene lì non lo accende mai gli fa paura – allora tanto varrebbe che me lo desse a me, che il mio modello è più vecchio lo regalo a mia mamma e risparmio quei due milioni.

    (lei – non Cristina né la mamma, lei – è eccezionale).

  6. sig. miic, affronta un punto dolente. questo paragrafo io l’avevo cestinato per una qualche forma di rispetto ma e’ vero, mauro non si merita nessuna pieta’ sempre a piagnucolare e romperci i coglioni.

    poi quei due milioni, dico, il fidanzato non poteva regalarmeli in contanti? che, non sta bene? Non si fa?

    chiudo con una virtuale slinguazzata reciproca, anche lei sig. miic lo sa, eccelle.

  7. no che con le slinguazzate poi mi fa venire brutti pensieri perché proprio adesso per la prima volta sono andato a vedere cosa significa il titolo del suo blog e ho trovato questa definizione: 2. To play around amorously; flirt, e allora capisce no?

  8. Ti capisco in pieno.
    Ma come è possibile che io riveda nel tuo racconto l’immagine speculare delle mie ex???
    Troppo precoce pur’io? Accomunati da una sensibile mancanza di capacità di cernita?

    Sul serio.
    Molto divertente.

    Ciao
    😉

  9. Nessuno ha ancora tirato in ballo gli Zombi?
    Oppure è una cosa talmente scontata e banale che stai censurando?

  10. sig.miic, capisco, facciamo allora che come da secondo significato di gallivant, andare a zonzo, sono io che vado in giro ad importunare e molestare, sono io, lei che c’entra, nulla.

    albert la maledetta cernita è sicuramente colpa della sua mancanza nelle nostre vite

  11. Questo racconto qui mi sa che me lo stampo e lo spaccio in giro come mio. 8)

  12. christian poi fammi sapere se in giro piace che se piace lo rivendico e ti faccio fare un figura del cavolo, se invece non gradiscono be’ cavoli tuoi

  13. AAAAARRRRGGGGGHHHHHHHHHH

  14. a tuttotondo ecco così mi sentivo non avrei saputo dire di meglio

  15. ma non era il Bimbi??? altro che Combi! ahahah
    Mimmi :o)

  16. si il bimbi, certo, il bimbi me lo ero dimenticato.
    grazie mimmi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: