Effetti indesiderati di una parrucchiera avanguardista e del campeggio libero

Mi dice preparati che sabato si va a fare il campeggio.

Ora, non e’ che voglio menarla con la storia che non ho piu’ ventanni perche’, mi rendo conto, sarebbe mortificante per la mia eta’ ancora certamente capace di reggere la baraonda delle stuoine e del cesso selvatico.

Solo immagino che al primo bagno la chioma mi si affloscera’ e si vedra’ il trucco mai confessato.

Mi tocchera’ togliere le ciocche posticce che sei mesi fa la parrucchiera in preda ad un trip di avanguardismo trattino sperimentalismo mi ha incollato in testa.

Siccome pare non ci sia verso di decheratinizzare la cheratina con cui mi furono saldate la soluzione e’ duplice: optare per una rasatura alla Britney Spears ma sono una persona troppo impacciata per questo oppure ammettere che si e’ vero, hai ragione tu, ci ho qualcosa di strano in testa, quei capelli che dici avere lo stesso profumo di dieci anni fa sono di una ragazza del kashmir.

Annunci

3 Risposte

  1. ma la domanda e’ come ha fatto lui a non accorgersi di niente ma non ti accarezza la testa?

  2. I pennoni delle Ande, ti meriteresti, altroché il campeggio. E da sola, che immalinconisce.

  3. stavo cercando un motto di spirito per rispondere ma la depilazione encefalica mi ha privato di forza comica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: