Degustazioni

Vino agrumoso

Stasera non esce, dice che rimane con me, io lo vedo che non ci ha voglia con il suo sguardo spento ma chi te lo fa fare domando io? Che poi quando è così si finisce a giocare a Scarabeo che preferirei cento volte che so, fare a maglia.

L’agone trasforma il mio fidanzato in un autentico testadiminchia a causa di quello che Freud definirebbe un meccanismo di proiezione delle conflittualita’ tipo se vinco a Scarabeo mi riscatto di una vita di insuccessi scolastici.

Per cui lui mi diventa insopportabilmente aggressivo combattivo ostinato; l’altra sera per esempio, scrivo agrumoso e lui dice no, non te la dò buona, la parola agrumoso non esiste.

Ho i miei dubbi, come faccio a descrivere la qualita’ intrinseca di un limone?

L’avversario non molla la presa ed inizia lo psicodramma, che pure io del resto mica lascio correre, non e’ che te sei il solo a dover superare certi complessi d’inferiorita’, io, per esempio, ancora mi brucia di aver scoperto alle medie che intelligente va scritto con due elle e solo la settimana passata che Machiavelli va con una ci sola.

Sul vocabolario non c’e’, mi fa lo stronzo e per forza dico io, ci hai ancora il dizionario delle elementari, che ne sapevano i tuoi nonni dei neologismi, non e’ che se cerchi la parola internet ce la trovi li’ dentro. Eppure non puoi negarne l’esistenza.

Su google esiste eccome, faccio io e gli esibisco la lunga lista dei risultati di ricerca. A questo punto pero’ lo psicotico testadiminchia dice ma secondo te patala significa qualcosa in italiano? No certo che vuoi che significhi e allora il giuda con sardonica supponenza digita patala et viola’ la mia debacle. Dice google patala esiste. Dieci punti a lui ed io perdo.

La faccenda e’ ovviamente seria, non tanto per via di inconsapevoli sensi di inferiorita’ quanto per l’insufficienza della mia presunta e consapevole competenza lessicale. Alla mia eta’ il lessico acquisito e’ un dogma inflessibile che rivela parte della propria identita’, i sacrifici fatti dai genitori per sovvenzionarci un’istruzione e, non ultimo, l’innesto in una cultura medio alta, dico, ho fatto l’universita’ leggo libri mi tengo aggiornata faccio adozioni a distanza leggo i blog, perdere a scarabeo si puo’ solo per sfortuna non certo per ignoranza, no mica.

Incapace di rielaborare il lutto, come direbbe Freud, tiro su una polemica sulla differenza semantica tra agrumoso e patala che solo il primo costituisce espressione di una realta’ extralinguistica che non si puo’ procedere per mistificazioni cosi’ come fa lui che se ha un problema irrisolto si andasse a leggere Psicopatologia della vita quotidiana e non venisse a rompere i maroni a me.

Mi fa tu non sei elastica. No guarda, io sono elasticissima, io sono quella che ha mollato tutto, casa citta’ amici lavoro per te razza di maniacodepresso, e non lo dico certo per fare oziose recriminazioni ma ero un avvocato cui furono attribuiti illustri riconoscimenti dai colleghi dell’ordine e cosa ho fatto invece io? Ho scelto l’amore, mi sono messa a fare la cameriera, niente toghe agende legali appuntamenti improcrastinabili, solo cotolette rigatoni ed una lingua in cui di certo non posso arringare, dico, sono o non sono elastica? 

E secondo me, non per essere pedante, anzi per esserlo e fanculo Freud, la parola agrumoso esiste, evidentemente te, che da anni vivi all’estero, non hai mai visto il tg5 quando il sommelier descrive il Lecler Briant, lieve soave con retrogusto agrumoso, per l’appunto.

Annunci

4 Risposte

  1. Che intelligente si scriva con due elle è incontrovertibile. Su Machiavelli, sento di rassicurarti. C’è la doppia opzione. Su “agrumoso” … vediamo un po’, io non ho dizionari con me adesso, ma ti dirò, ammettendo pure che non esista, direi che fossi in te lo userei. La lingua evolve. E mi sembra che agrumoso più di qualunque altro aggettivo che mi viene in mente adesso, esprima perfettamente la qualità intrinseca del limone … ben trovata. Giulia

    P.S. Oltre che su SeNonOraQuando, puoi trovarmi anche su http://www.smokingdays.wordpress.com

  2. grazie i miei dogmi flessi son tornati ben eretti

  3. Ma allora sei tu … se non sono completamente andata (cosa che non è da escludere a priori!) io sono già stata da te. Riconosco l’immagine altrimenti detta “avatar”.

  4. di fronte all’evidenza, confesso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: