Protocollo di comunicazione

Lui. Non posso dormire con te accanto, mi butti caldo, ti spalmi i piedi sulla mia schiena e quando mi accarezzi con la punta delle dita fai solletico.

Lei. Russi come una tromba, ti ostini a non voler mettere il cerottino sul naso cosi’ mi tocca passare la notte a ficcarti le dita in bocca per farti smettere e poi, quante volte te l’ho detto, le scarpe da tennis puzzano, devi lavarti i piedi prima di venire a letto.

Lui. Non posso interfacciarmi con te se non via cavo, al limite.

Lei. Stante l’attitudine di un’interfaccia a mettere in comunicazione due entita’ di tipo diverso, mi domando quale sia nello specifico l’entita’ stronza tra i due.

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: