Donna dimmi

Ti sei mai fatta una scopata? Allora capisci che l’amore non c’entra. Se ancora mi ami. Se hai avuto il tuo desiderio. Confesso, ti ho tradito. Non troverò attenuanti, era quello che volevo fare, sai. Ero ubriaco ed avevo voglia di scopare. I miei testicoli erano pieni fino all’orlo. Noi uomini non si può resistere all’esca di un’eiaculazione; avrei venduto mia madre per poter avere tutti gli orgasmi che ho avuto. Se lascio morire il mio pisello anche io muoio. Capisci vero? Una cosa è l’amore che nutro per te, tu sei la mia donna sei la mia musa, sei tu che hai ispirato tutto. Altro è avere in mezzo alle gambe un pezzo di carne viva che fiuta l’odore nascosto sotto le gonne e lo segue; non c’entra l’amore, credimi. Sono scopate. Oggi sto proprio alla grande, rido, me la rido. Perchè posso amarti meglio in questo modo, posso evitare frustrazioni puntigli pretese, tutto quello che intossica l’amore. Il nostro amore. Perchè non sei felice? Forse che tu non ti sei fatta scopare mai, donna? E dimmi, chi era, era il biondino della libreria? Cosa non si fa per farsi sbattere da intellettuali magrezze, no? Si legge persino Proust. Ma non fa così male, non sei d’accordo?

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: