Io e il mio cazzettino

E dunque. Parliamone.

Io ho il pisello piccolo. Nove centimetri a riposo e dieci, undici al massimo, nei suoi momenti di gloria.

Non certo uno strumento di piacere quanto piuttosto di dispiacere.

Al contrario sono dotato di ventre prominente, per questo motivo il mio cazzo tende ad apparire ancora piu’ minuto, la coltre di adipe, infatti, camuffa l’erezione e il mio baldanzoso appendicolare strumento da inseminazione sembra un cetriolino in mezzo a sfoglie di grasso. Un miniwrustel nel corpo slabbrato.

Attendo sempre con molta paura il momento dello smutandamento. Ho visto ogni genere di reazione.

Quella che si mette a ridere lontana da un senso qualunque di pietas, femmina feroce che supera per spietatezza molte nefandezze di maschia matrice. A lei cerco di non riservare nessun senso di colpa per la mancata soddisfazione sessuale, dico che c’e’ perche’ ridi? Lo si sa bene entrambi cosa c’e’ ma che sia lei a fare la parte della stronza. Nulla nulla, e si rinfila le mutandine, manco potesse per una volta mylady, abbassarsi ad un minipisello, che ne sai, magari ti tira fuori il lato materno e ti cambia la vita.

Quella che le mutande non le rimette ma le si disegna in volto l’espressione di sacrificio e disagio da santa anoressica, non ti preoccupare sai, tanto oltre ad avercelo minuscolo, non duro piu’ di tre minuti, tira il fiato e aspetta che passa in fretta.

Quella che si intenersice tutta,  povero piccolino, tutto qua? Non ti preoccupare adesso ci sono io che sono diversa che mi prendero’ cura di te.

Perche’ una personalita’, quella si, ce l’ho. E alcune femmine possono rinunciare a farsi tendere a dovere le pareti vaginali in cambio di uno stimolo intellettuale.

Si sa, cercano l’uomo che faccia ridere perche’ le dimensioni non sono importanti ed i soldi, che volgarita’, neppure; io, figuriamoci, che ho avuto in sorte entrambe le sfighe, non potete immaginare quanto mi affatico a raccontare storie interessanti, ad essere brillante con tutti i miei interessi, musica cinema teatro letteratura, sembro un’inserzione da cuori solitari, ma si sopporta tutto per una scopata, meno male la mia istruzione superiore ma priva di superbie, intellettuale si, ma atipico, perche’ privo di quell’emaciamento tipico delle esistenze pallide e tormentate.

A me il tormento fa venire fame, per questo poi l’effetto sottaceto a scomparsa nei rotolini della pancia.

Vorrei avere un pisello normale vorrei essere un normopisello, mio fratello fa tredici centimetri, per me andrebbe benissimo.

A sedicianni chiesi a mia madre con tanta santa ingenuita’ un prestito di quindicimilalire per poter aquistare via posta la crema MuscolX gonfiacazzi.

Non dire cazzate, rispose con poca materna compassione, che se la dimensione del mio coso e’ ereditaria, non si spiegava la ragione per cui anche io, come mio padre, non avrei potuto trovare una donna disposta a scopate con piselli mignon.

Io a dire la verita’ non ci speravo, credevo che mia madre avesse fatto un errore di valutazione, quale femmina nell’era di Maria de Filippi con tutti i suoi nerboruti e palestrati valletti, avrebbe compreso la bellezza del mio pisello?

Poi alla fine una ragazza che mi ama e che dice con me ci scopa bene l’ho trovata, tuttavia non posso dimenticare il suo primo sguardo incredulo al mio eretto pene, come a sincerarsi che non fosse uno scherzo.

No guarda, uno scherzo no, al limite uno scherzo di natura.

Annunci

3 Risposte

  1. 🙂 geniale!

  2. che dire, grazie

  3. I was curious if you ever considered changing the page layout
    of your blog? Its very well written; I love what youve got to say.
    But maybe you could a little more in the way of content so people could connect with it better.
    Youve got an awful lot of text for only having one or two pictures.
    Maybe you could space it out better?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: