Recessi unilaterali

La noia è abrasiva. Mi turba mi fa fumare tanto mi inclina su posizioni orizzontali.

Eppure mi rimane difficile sfuggirle.

Come un abbonamento sottoscritto all’anagrafe.

Ci vieni stasera a farti una birra?

Mmm, no mi sa.

Eppure fuori fa caldo e c’è l’estate.

L’ultima volta che mi sono innamorata era un anno fa, dunque facevo le solite cose ma non mi scorticavo l’anima per ricercarvi qualcosa che potesse vincerne il tedio.

L’innamoramento mi riporta alla superficie ed io allora scivolavo sulle cose.

La routine s’era trasformata in una serie di rituali pieni di significato, ricevere un messaggio,telefonarsi,incontrarsi, aspettare, farsi belle, essere belli.

Magie del click. Ma.

Ora, io sulla spinta di quel nuovo sentire, un poco incoscientemente lo ammetto, ebbi a seguire l’epifania che mi veniva rivelata da una voglia di ormoni estivi. Tipo che nella vita l’amore vero viene una sola volta e che, contemporaneamente, lavorare troppo snerva.

Quindi fatte le valigie di fretta per trovarmi in un letto con due braccia attorno adesso posso dire che, si, quelle braccia ci sono c’è il letto e pure l’ormone, ma tutto il resto non c’è. Nulla di nuovo insomma. Del resto non è che il nuovo fidanzamento mi potesse assicurare un cambio radicale d’identità, tuttavia avevo sperato almeno in un lifting.

Mi annoio perchè.

Perchè stare qui non so piu’ se lo volli o se mi fu imposto. Dalla mefistofelica solerzia degli addetti al servizio abbonamenti tedio dell’ufficio anagrafe. Mi hanno trovata anche qui, bravi, efficiente servizio.

Perchè ci si innamora per sfuggire al ceppo della paura di restare soli.

Maledizione qui ci vuole subito un amore nuovo. Ma anche no, perchè mica posso continuare all’infinito a replicare e centuplicare le mie relazioni sentimentali dato che porta via energie e tempo pur se di entrambi ne avrei a sufficienza visto il tedio, e soprattutto perchè il fidanzato attuale mi piace davvero, sotto la coltre di noia, al di là dell’abrasione del sentimento, stavolta mi pare che quasi quasi c’ero.

Spett.le Servizio Abbonamenti Ufficio Anagrafe,

con la presente sono a manifestarVi la mia volontà di revocare l’abbonamento sottoscritto.

Con immutata stima ed in attesa di Vs. cortese riscontro.

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: